Questa sezione è dedicata alla segnalazione dei libri usciti in attesa di recensione.


Titolo: CROCEVIA DELLA VERITÀ
Autore: Luca Di Domenico
Editore: Self Publisching
Pagine: 103

SINOSSI:


Dobbiamo scegliere chi essere al mondo, anche se troppo spesso piove. Dobbiamo conoscere il nostro ruolo, la maschera da indossare al carnevale sociale.
Siamo travolti da una pioggia di novità, pioggia di tempo che accelera il tempo e cancella tutto ciò che è superato. Le verità vengono eliminate, sostituite da mode, queste nascono e svaniscono velocemente, come le identità degli uomini che scelgono di adottarle.
Qui nasce Nescio, colui che non conosce. Il neonato, figlio del suo tempo, che brama una maschera resistente alla pioggia. Nel viaggio scoprirà gli aspetti fondamentali della società attuale, cercando una sua verità tra le fragili verità del mondo.
Pochi versi per descrivere le sfumature contorte del nostro tempo e per cambiarne il corso. L’allegoria ha il potere di donare al racconto tante chiavi di lettura quanti sono i lettori. La verità è dentro di voi, cercatela.


Titolo: I Prigionieri del vicolo


Autore: Eleonora Protopapa


Editore: edizioni Espendi

Pagine: 114

Sinossi:


Nel piccolo mondo di vicolo Pozzi che sta succedendo qualcosa di insolito e il gatto Poe lo sa bene, perché, strani e tenebrosi sogni disturbano le sue notti da tempo, e nuove sensazioni si affacciano alla sua mente felina. La stessa cosa accade ai fidati amici, i gatti Piper e Silver, e anche ad altri degli inquilini dell’antica casa abbandonata, dove tutti insieme vivono. Ha inizio così un’indagine serrata a colpi di magie ed incantesimi, alla fine della quale, nessuno sarà più lo stesso.


Titolo: Direzione la Vita


Autore: L.L.Words

Editore: Self Publishing

Può nascere l’amore da una tragedia?

Alexander C. King è reduce da un brutto incidente d’auto che lo ha costretto sulla sedia a rotelle; oltre all’uso delle gambe, sembra aver perso anche la voglia di vivere. I migliori medici di New York hanno provato l’impossibile con lui, senza purtroppo ottenere alcun miglioramento: le ferite più gravi, infatti, A.C. le ha nell’anima. Per non parlare del senso di colpa che lo tormenta e tiene sveglio ogni notte, rendendo ancora più difficile il suo recupero. Solo l’infermiere Robert Johnston e il Primario del “Green”, Daniel Zayn, credono che lui possa ancora farcela. Attraverso improbabili letture ad alta voce, scontri più o meno accesi e attacchi alle difese che A.C. ha eretto, riusciranno a tenere a galla il giovane, almeno fino all’arrivo di Ty.

Il dottor Tyler Jones che per A.C. è l’ultima spiaggia.
Con un dono che per lui è una maledizione, Ty è un fisioterapista diverso dagli altri, anticonformista ed imprevedibile: il migliore nel suo campo.
Ma basteranno la passione per il suo lavoro, l’amore per la musica anni ’80 e la costante presenza di Stone, il bastardino che ha adottato, per strappare A.C. dall’inferno in cui è precipitato?

Ma soprattutto… A.C. si farà aiutare?

Il libro é la prima parte di una trilogia.
L’editing è a cura di Claudia Bellana, mette la copertina é stata realizzata da Marika Palomba.


Titolo: La Forma delle Nuvole


Autore: Mattia Campitello

Editore: Self Publishing

Pagine: 119

Sinossi:

Matt è un ragazzo normale e come tanti, sta attraversando un periodo piuttosto cupo e ha appena concluso una relazione finita nel peggiore dei modi. In un giorno di vacanza estivo inizia a fissare le nuvole notando forme strane in cielo. Mentre le osserva appare una ragazza che racconta una storia molto strana, dice di essere stata intrappolata nelle nuvole da un misterioso signore della paura di nome O’gar e che solo lui può vedere lei e i suoi fratelli e liberarli dalla prigione. La ragazza si chiama Clodet e dice a Matt che ha bisogno di rintracciare una spada che può liberarli. Nonostante il protagonista non riesca a credere fino in fondo alla ragazza, per qualche ragione è convinto che gli sia familiare, perciò decide di aiutarla insieme al suo migliore amico Frank. L’avventura li vedrà coinvolti in diverse battaglie e Matt , grazie a queste sue esperienze potrà imparare che l’alba arriva anche dopo la notte più buia.
Il libro promette molto bene !! A breve avrete modo di leggere anche la mia recensione !!


Titolo: Yohnna e il baluardo dei deserti

Autore: Andreina Grieco

Editore:EKT Edikit

Pagine: 150

SINOSSI:

Yohnna, giovane arrotino, sopravvive ad alterne fortune con il suo talento per i pugnali da lancio, la sua furbizia e una certa dose di sarcasmo. Smarrito nel deserto, in preda alla sete stappa una bottiglia trovata tra le sabbie e libera il malefico Jinn protettore dei Deserti.
Dovrà imparare a convivere con l’abominio che ha liberato perché lo spirito lo perseguiterà con la scusa di un terzo desiderio ancora da esprimere.
Horèb, gigantesco Jinn dallo spiccato humor nero, svolge alla perfezione il compito di guardiano dei Deserti, salvo fatto il vizio di divorare esseri umani. Liberato dopo secoli, deve fare i conti con una nuova vita in cui non può più uccidere, pena la dannazione eterna. Ma le tentazioni sono sempre in agguato.
Tra palazzi sontuosi, combattimenti a colpi di sciabola e duelli di magia, Yohnna trascina il Jinn in una partita d’astuzia dall’esito incerto. Ma non è importante sapere chi vince finché si continua a giocare.